CUSTOMS PROCEDURES

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

ARTICOLO 1 – DEFINIZIONI DEL CONTRATTO DI COMPRAVENDITA
INTERPRETAZIONE
Le Condizioni Generali di Vendita sottintendono le norme che regolano il contratto di vendita stipulato dal venditore e dal cliente tramite l’utilizzo di www.agendadelvolo.info. I titoli di ciascun Art. delle presenti Condizioni Generali di Vendita sono indicati esclusivamente per comodità e non devono essere usati per interpretare il testo.
GIURISDIZIONE
Le presenti Condizioni Generali di Vendita On-line sono regolate dalla legge italiana. Possono essere tradotte dalla controparte in altra lingua ed in caso di contrasto nei termini prevale il significato della versione italiana. In caso di variazioni delle Condizioni Generali di Vendita On-line, all’Ordine di acquisto si applicheranno quelle pubblicate su www.agendadelvolo.info al momento dell’invio dell’Ordine da parte del cliente.
TERMINI
Nelle presenti Condizioni Generali di Vendita trovano applicazione le seguenti definizioni.
Con le parole “noi”, “nostro”, “noi stessi” e “ci” si intende la ditta individuale Agenda del Volo e dello Spazio – di seguito AV&S – avente sede legale in Trieste, Italia (P.IVA 1326010327).
Www.agendadelvolo.info – di seguito Sito – ospita una sezione, ideata e gestita da AV&S – di seguito Duty Free – che consente la compravendita di beni e/o servizi. AV&S non è acquirente, né produttore o venditore dei beni e/o servizi pubblicizzati, ma svolge la funzione di agevolare i rapporti tra venditori e clienti. All’interno del Duty Free, venditori diversi da AV&S possono offrire e mettere in vendita i propri prodotti e concludere i relativi contratti di acquisto con gli utenti registrati. Nel Sito è sempre chiaramente indicato il singolo venditore per ogni prodotto. AV&S, in quanto mero fornitore e gestore tecnico del Sito, non è parte del contratto di vendita che viene pertanto concluso esclusivamente tra venditore ed utente alle condizioni generali di vendita applicabili. Ciascun venditore pubblica infatti una offerta commerciale che è soggetta a proprie specifiche condizioni generali di vendita, visibili nel Profilo Aziendale del venditore stesso (oppure attraverso collegamenti alle piattaforme Web di riferimento) cui è possibile accedere cliccando sul nome del venditore presente nella pagina del prodotto ed in ogni fase del procedimento di acquisto. Le presenti Condizioni Generali di Vendita di AV&S sono messe a disposizione dell’utente e governano i rapporti fra clienti e venditori e fra venditore e gestore AV&S.
Il termine Passeggero identifica un utente del Sito che sia o meno Titolare di azienda (vedere anche la definizione “Voi”, “Vostro” e “Voi stessi”), registrato attraverso l’emissione della Carta di Imbarco che ivi dichiara di possedere i diritti e le capacità legali per accedere al Contratto di compravendita descritto nell’Art. 2. Il Passeggero dichiara di aver raggiunto l’età necessaria per stipulare contratti legalmente validi e di essere responsabile di tutti i pagamenti necessari per gli acquisti effettuati con i propri dettagli di accesso.
Per Bagaglio a mano si intende tutto ciò che diviene proprietà di un Passeggero a seguito di operazioni di acquisto, nella fattispecie i prodotti e/o servizi fisici e/o digitali acquisiti tramite il Duty Free.
Per l’interpretrazione di ulteriori definizioni contrattuali si rimanda ai Termini & Condizioni di Trasporto generali.

ARTICOLO 2 – OGGETTO DEL CONTRATTO
RESPONSABILITÀ
Le Condizioni Generali di Vendita On-line si applicano esclusivamente agli acquisti effettuati nel Duty Free. I prodotti acquistati nel Duty Free sono proposti direttamente dal venditore.
I venditori presenti nel Duty Free operano in totale autonomia e sotto la loro esclusiva responsabilità ricadono tutte le informazioni inserite nel Sito in merito ai prodotti venduti ed alle particolari condizioni di vendita. AV&S effettua controlli preventivi sulla veridicità e correttezza di tali dati ma le informazioni sulla disponibilità e le caratteristiche dei beni e servizi pubblicizzati, sul loro prezzo e sui tempi di consegna, sono stabiliti dai venditori ed è esclusa qualsiasi responsabilità a carico di AV&S per la mancata disponibilità o la difformità dei prodotti ordinati, della quantità dei prodotti richiesti, di ritardi nelle consegne. AV&S non è responsabile per eventuali danni a cose o persone dovuti a difetti di produzione, conservazione e confezionamento del prodotto o comunque all’utilizzo dello stesso da parte degli acquirenti o consumatori finali. Tali responsabilità ricadono sui singoli venditori che operano tramite il Duty Free.
Sono garantiti agli acquirenti i diritti previsti dal Codice del Consumo, come la facoltà di esercitare il diritto di recesso e la garanzia sui vizi e difetti dei beni. AV&S si assicura che i venditori applichino il rispetto delle garanzie minime ed essenziali stabilite dalla legge per questo tipo di rapporti con i consumatori.
COMPRAVENDITA
La presentazione dei prodotti sul Sito costituisce un invito ad offrire. L’ordine del cliente verrà considerato come una proposta contrattuale di acquisto rivolta al venditore per i prodotti elencati, considerati ciascuno singolarmente. Al ricevimento dell’ordine, il venditore, invierà al cliente automaticamente un messaggio di presa in carico dell’ordine stesso (Conferma Ordine). La Conferma Ordine non costituisce accettazione della proposta di acquisto del cliente, infatti con essa il venditore conferma solamente di aver ricevuto l’ordine e di averlo sottoposto a processo di verifica dati e di disponibilità dei prodotti richiesti. Il Contratto di vendita si concluderà solamente nel momento in cui il venditore invierà al cliente una separata e-mail con l’accettazione espressa della proposta di acquisto (Conferma Spedizione) che conterrà anche le informazioni relative alla spedizione del prodotto e alla data prevista per la consegna. Nel caso in cui l’ordine venga evaso attraverso più spedizioni, il cliente potrà ricevere Conferme Spedizione separate. Il cliente potrà cancellare l’ordine prima di aver ricevuto la Conferma Spedizione.

ARTICOLO 3 – CARATTERISTICHE OFFERTA COMMERCIALE
PRODOTTI
L’offerta merceologica visibile nel Duty Free consiste in beni fisici oppure virtuali, ma anche servizi utilizzabili nelle sedi presso le quali i venditori operano. Ad ogni articolo offerto in vendita/omaggio corrisponde una scheda informativa con l’immagine e la descrizione, così come viene fornita dal venditore o redatta da AV&S. Le immagini ed i colori possono essere graficamente reinterpretati da AV&S per ragioni di coerenza stilistica con il Sito o semplice creatività, pertanto le immagini e i colori dei prodotti offerti in vendita nel Duty Free potrebbero non corrispondere a quelli effettivi.
Un venditore può eliminare e/o sostituire la propria offerta descritta sul Sito in qualsiasi momento e senza preavviso e potrà apportarvi delle migliorie tecniche ed estetiche non sostanziali e non peggiorative sulla qualità del prodotto.
Il contenuto del Duty Free (a titolo esemplificativo ma non esaustivo: testi, foto, marchi, immagini, descrizione dei prodotti) è di proprietà ed è gestito dal venditore ed è fatto divieto di copia, riproduzione, stampa, o disporne in qualsiasi modo, senza il consenso scritto del venditore o di AV&S in sua vece.
PREZZI E SPESE RELATIVE
I prezzi dei prodotti inseriti nelle schede informative sono espressi in Euro e sono al lordo di IVA, se non altrimenti indicato, e comprendono quelle connesse alla modalità di pagamento offerta dal Sito ma non necessariamente per forme di pagamento altrimenti concordate con l’acquirente.
I prezzi indicati nelle schede informative non comprendono le spese di spedizione, che sono individuate e calcolate in base al luogo di consegna e alla modalità di pagamento scelti al momento dell’ordine, di cui l’acquirente prende visione prima di provvedere all’inoltro dell’ordine stesso. Le spese di spedizione e le spese relative alla modalità di pagamento diverse da quelle disponibili sul Sito, sono interamente a carico del cliente.
I prezzi degli articoli pubblicati sul Sito possono essere aggiornati indi subire variazioni. L’utente acquista gli articoli al prezzo pubblicato sul Sito al momento d’invio dell’ordine. Il prezzo dei prodotti e le spese di spedizione possono subire delle variazioni anche a seconda del luogo di consegna, a causa di differenti dazi o diritti doganali esistenti e dei differenti costi di trasporto. Il venditore si riserva il diritto di praticare promozioni differenti a seconda del paese di consegna dei prodotti.

ARTICOLO 4 – ORDINATIVI
REGISTRAZIONE
Per procedere all’acquisto di uno o più prodotti e/o servizi, è necessario che l’utente sia preventivamente registrato sul Sito ed abbia effettuato il Check-in, in modo da fornire al venditore tutti i dati necessari per consentirgli di dare esecuzione all’ordine. I dati saranno trattati a norma del D.lgs. 196/2003 (Codice Privacy) in materia di protezione dei dati personali. Il venditore potrà richiedere visura camerale o altro documento equipollente, ai fini di determinare l’esatta identità dell’utente acquirente. Ogni acquirente si impegna a comunicare i dati personali veritieri, non di fantasia o d’invenzione, e non quelli di terzi. In ogni comunicazione successiva all’ordine, l’acquirente dovrà utilizzare il numero d’ordine comunicato dal venditore e sempre visualizzabile nella sezione dedicata del proprio Conto creato a seguito della registrazione sul Sito.
FORMULAZIONE DI UN ORDINE
Gli ordini di acquisto dovranno essere effettuati esclusivamente on-line attraverso la procedura d’ordine presente nel Duty Free, esclusivamente da persone fisiche e giuridiche che agiscono per scopi inerenti alla loro attività imprenditoriale. Dopo l’accesso alla pagina Duty Free l’utente potrà selezionare i prodotti da acquistare, inserendoli nel Bagaglio a mano, di cui potrà sempre visualizzare il contenuto prima di procedere all’inoltro dell’ordine. Durante la fase di formulazione dell’ordine fino al suo inoltro, l’utente potrà sempre modificare i dati inseriti.
Con l’invio dell’ordine l’aquirente dichiara di aver preso visione e di accettare le Condizioni Generali di Vendita indicate nel Sito e dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni fornitegli durante la procedura d’acquisto.
Una volta ricevuto un ordine, sia il venditore che AV&S invieranno in automatico una e-mail, sull’account di posta elettronica comunicato dall’utente, contenente la conferma del ricevimento dell’ordine con il riepilogo degli articoli scelti e dei relativi prezzi incluse le spese di consegna.
I prodotti rimangono di proprietà del venditore fino al pagamento integrale degli stessi comprese le spese di spedizione. Il cliente si impegna ad astenersi dal porre in essere comportamenti od atti tali da impedire l’esercizio del diritto di riserva di proprietà da parte del venditore. Nel caso in cui il cliente impedisca tale esercizio, costui avrà diritto di revocare con effetto immediato tutti gli ordini accettati e non ancora eseguiti con la spedizione dei prodotti.
AV&S non garantisce la completa disponibilità dei prodotti/servizi inseriti nelle schede informative sul Sito. La comunicazione della disponibilità degli articoli di cui viene promossa la vendita sul Duty Free, sia nei confronti di AV&S che degli acquirenti, è curata dal venditore. In caso di mancata consegna di quanto ordinato, l’acquirente ha diritto alla restituzione integrale delle somme versate.

ARTICOLO 5 – PAGAMENTI
MODALITÀ
L’utente che acquista nel Duty Free potrà selezionare una delle seguenti modalità di pagamento: carta elettronica di debito/credito o bonifico bancario. Scegliendo come modalità di pagamento la carta elettronica, l’acquirente autorizza il venditore ad utilizzare la propria carta e ad addebitare sulla stessa l’importo della spesa sostenuta. Il venditore si riserva la facoltà di richiedere copia della carta di identità del titolare della Carta di Credito.
L’acquirente pagherà integralmente il prezzo di quanto ordinato, compresi i costi di trasporto e i costi relativi alla modalità di pagamento prescelta, successivamente all’inoltro dell’ordine. In caso di pagamento tramite bonifico bancario l’acquirente dovrà pagare entro 2 (due) giorni lavorativi dal ricevimento della conferma spedizione che indicherà gli estremi bancari su cui effettuare il pagamento. Il venditore non provvederà alla spedizione fino al pagamento integrale di quanto dovuto.
FATTURAZIONE
AV&S emetterà fattura elettronica per conto del venditore. Questa sarà allegata ai prodotti consegnati e/o inviata anche in formato elettronico, all’indirizzo di posta elettronica comunicato dal cliente con la Conferma Spedizione. Nessuna variazione dei documenti fiscali potrà essere effettuata dopo l’emissione degli stessi. Le fatture saranno disponibili in formato PDF all’interno della sezione Conto per ogni Passeggero.

ARTICOLO 6 – CONSEGNA
SPEDIZIONE
La spedizione degli articoli venduti avverrà con le modalità scelte dal venditore, entro 3 (tre) giorni lavorativi dal ricevimento del pagamento. Nel caso in cui l’acquirente non sia rinvenuto all’indirizzo previsto per la consegna oppure nel caso di mancato ritiro del pacco in giacenza presso il deposito del corriere, non verrà meno l’obbligo del pagamento del prezzo dei prodotti ordinati da parte dell’acquirente ed eventuali costi di giacenza saranno a carico dello stesso. L’acquirente autorizza il venditore ad addebitare i costi di giacenza sostenuti per ritardo nella consegna dei prodotti imputabile all’acquirente, con addebito dell’importo dovuto tramite carta di credito, se il pagamento accordato era con carta di credito. Nel caso abbia scelto il bonifico bancario come modalità di pagamento, l’acquirente si impegna a pagare al venditore i costi di giacenza dei prodotti entro 2 (due) giorni lavorativi dalla richiesta di pagamento inviata via email dal venditore all’acquirente.
MANCATA O RITARDATA CONSEGNA (GENERALI)
Il venditore non è responsabile della mancata o ritardata consegna dei prodotti nei seguenti casi:
a) se i fornitori del venditore non hanno provveduto a consegnare la merce per la fabbricazione dei prodotti nei termini accordati;
b) se il venditore non è in grado di procurarsi i prodotti non disponibili, per circostanze che non dipendono dalla sua volontà.
In ogni caso, il venditore deve provvedere tempestivamente a comunicare al suo cliente l’eventuale indisponibilità dei prodotti.
MANCATA O RITARDATA CONSEGNA (CAUSE FORZA MAGGIORE)
Il venditore non sarà responsabile della mancata o ritardata consegna dovuta a cause di forza maggiore, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: scioperi, provvedimenti della Pubblica Autorità, razionamenti o penuria di energia o materie prime, difficoltà di trasporto, incendi, alluvioni, terremoti, allagamenti, guerre, insurrezioni. Il venditore provvederà a comunicare tempestivamente al cliente il verificarsi e il venir meno di una causa di forza maggiore. Qualora la causa di forza maggiore persista per un periodo eccedente i 30 (trenta) giorni, ciascuna delle Parti avrà facoltà di recedere dal Contratto. In caso di recesso ai sensi del presente Art. il cliente non avrà diritto ad alcun indennizzo o risarcimento a qualsiasi titolo, fermo restando il diritto alla restituzione di quanto eventualmente già pagato per il prodotto oggetto dell’Ordine.
DANNI
Il rischio di perdita o danni ai prodotti durante il trasporto rimarrà in capo al venditore sino alla consegna al cliente. Per tutte le clausole relative a resi merce e nei casi di esportazione, il venditore non ha l’obbligo di sdoganare la merce all’importazione, pagare eventuali diritti di importazione o espletare eventuali formalità doganali di importazione, ed il cliente dovrà pagare l’imposta sul valore aggiunto (IVA) applicabile nel suo paese.

ARTICOLO 7 – GARANZIA
Ove il cliente riscontri vizi e difetti nei prodotti oggetto di acquisto potrà denunciarli al venditore, in quanto la validità della garanzia varia a seconda dei prodotti venduti dallo stesso. Trascorsi i termini il venditore non sarà responsabile per vizi riscontrati dal cliente. In caso di vizi palesi, il cliente deve denunciare gli stessi entro 10 (dieci) giorni dalla data di consegna dei prodotti, e le spese di trasporto ed ogni altra eventuale spesa per la restituzione dei prodotti saranno concordate con il venditore.
Il venditore invita il cliente a descrivere nel modo più dettagliato possibile la natura del vizio riscontrato ed eventualmente a trasmettere in copia i documenti dell’Ordine, indicare il numero dell’Ordine ed ogni altro dato utile alla corretta identificazione del reclamo.
Nel caso in cui la garanzia preveda la restituzione del prodotto al venditore, il prodotto dovrà essere restituito dal cliente con l’imballaggio originale completo nelle sue parti (compresa la documentazione presente dentro l’imballaggio, ed eventuale dotazione accessoria) entro 10 giorni dalla comunicazione del vizio.
I prodotti non saranno oggetto di garanzia per vizi nel caso in cui il cliente ne abbia fatto un uso non corretto, o qualora gli stessi siano stati alterati o modificati senza il consenso scritto del venditore, o siano stati conservati in modo non adeguato tenuto conto delle loro caratteristiche, o siano stati installati in modo errato o senza osservare in modo dettagliato le istruzioni di installazione.
Il cliente si impegna a supportare il venditore nel ritiro dal mercato dei prodotti difettosi, in caso di richiesta espressa del venditore.

ARTICOLO 8 – RESI, RECESSO, RISOLUZIONE ANTICIPATA DEL CONTRATTO
COMUNICAZIONE E RESTITUZIONE BENI
Il cliente ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 30 (trenta) giorni dal giorno in cui il cliente o un terzo, diverso dal vettore e dal cliente designato, acquisisce il possesso fisico dei beni. Il diritto di recesso applicato al presente contratto è escluso relativamente a:
– la fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati;
– la fornitura di beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente;
Per esercitare il diritto di recesso, il cliente è tenuto ad informare AV&S della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita (ad esempio lettera inviata per posta, fax o posta elettronica). Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che il cliente invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.
Il cliente deve rispedire i beni o di consegnarli al venditore del caso, senza indebiti ritardi e in ogni caso entro 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui ha comunicato il recesso dal presente contratto. I costi diretti della restituzione dei beni saranno a carico del cliente.
EFFETTI DEL RECESSO
Se il cliente recede dal presente contratto, saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha effettuato a favore di AV&S e/o del venditore del caso, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla sua eventuale scelta di un tipo di consegna diverso da quello standard da noi offerto), senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui saremo informati della sua decisione di recedere dal presente contratto.
Il valore rimborsato sarà riferito ai soli articoli in perfetto stato di conservazione e verrà proporzionalmente ridotto in base al degrado degli stessi causato dal cliente. Il cliente è comunque responsabile solo della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.
Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte del cliente di aver rispedito i beni, se precedente. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato per la transazione iniziale, salvo che il cliente non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, il cliente non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso.
RISOLUZIONE ANTICIPATA
In caso di inadempimento essenziale della controparte o in presenza di circostanze eccezionali che giustifichino la risoluzione anticipata, ciascuna Parte può risolvere il presente Contratto con effetto immediato, mediante comunicazione da effettuarsi per iscritto con un mezzo di trasmissione che assicuri la prova e la data di ricevimento della comunicazione. Le Parti convengono che la violazione di uno qualsiasi degli articoli del presente Contratto debba considerarsi come costitutiva di un inadempimento essenziale del Contratto. Inoltre, qualsiasi inadempimento degli obblighi contrattuali potrà essere considerato grave qualora, nonostante l’intimazione scritta ad adempiere inoltrata da una Parte, la Parte intimata non provveda a quanto richiesto entro il termine di 14 (quattordici) giorni.
Le Parti convengono di considerare come circostanze che giustificano la risoluzione anticipata del contratto le situazioni seguenti: fallimento, concordato o altra procedura concorsuale, liquidazione, cessione dei beni ai creditori, ogni modifica sostanziale nel controllo, proprietà e/o amministrazione di una delle Parti nonché qualsiasi circostanza in grado di incidere sostanzialmente sulle capacità di una Parte di adempiere agli obblighi derivanti dal presente Contratto.
VALIDITÀ DEL CONTRATTO/CLAUSOLE
La nullità o invalidità di una clausola non comporta la nullità o invalidità dell’intero Contratto. Le Parti concordano espressamente di sostituire, ove possibile, la clausola ritenuta nulla o invalida con altra disposizione avente un contenuto simile alle intenzioni originarie e conforme al contenuto dei rapporti contrattuali fra le stesse intercorrenti. Il mancato esercizio da parte del venditore dei diritti previsti dal presente Contratto non comporta nei confronti del cliente la rinuncia ad esercitare tale diritto in un momento successivo sulla base di circostanze diverse e/o di applicare altre disposizioni del Contratto.

ARTICOLO 9 – TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
La mancata comunicazione dei Dati Personali impedisce il perfezionarsi del rapporto contrattuale oggetto del presente Contratto. I dati personali raccolti e/o che saranno richiesti e verranno comunicati dal cliente e di cui entrerà in possesso il venditore verranno trattati da questo nel rispetto dell’art. 13 del Regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016 (GDPR) e delle leggi europee e nazionali che lo modificano e/o integrano, e per le finalità previste dal presente Contratto.
Il Trattamento dei Dati Personali avverrà con strumenti manuali o informatici, in ogni caso idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza, per le seguenti finalità: corretta e completa esecuzione e/o conclusione delle attività oggetto del presente Contratto; adempimento degli obblighi derivanti dalla normativa nazionale e/o eurounitaria o impartiti da autorità a ciò legittimate dalla legge, ed in particolare degli obblighi previsti dalla normativa fiscale e/o amministrativa.
I Dati Personali, oggetto di Trattamento per le finalità sopra indicate, saranno conservati per il periodo di durata del presente Contratto e, successivamente, per il tempo in cui il Titolare sia soggetto a obblighi di conservazione per finalità fiscali, o altre finalità previste da norme di legge.
I Dati Personali potranno essere comunicati o messi a disposizione, per le medesime finalità di cui sopra, a categorie di soggetti esterni ed interni (che agiranno a seconda dei casi quali titolari autonomi, responsabili o persone autorizzate al trattamento), tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo: professionisti e consulenti, personale dipendente e/o collaboratori esterni, istituti bancari, autorità giudiziarie o amministrative per l’adempimento di specifici obblighi di legge.
Il cliente avrà in ogni caso diritto di: a) chiedere l’accesso ai Dati Personali di cui sia in possesso il Titolare, e la loro eventuale rettifica e/o integrazione; b) chiedere al Titolare la cancellazione o una limitazione del trattamento dei Dati Personali nei casi previsti dal GDPR; c) richiedere e ottenere dal Titolare la portabilità dei Dati Personali; d) opporsi al Trattamento dei Dati Personali in ipotesi di diretto interesse della Parte committente; e) chiedere e revocare il consenso per le ipotesi in cui il Trattamento è basato sul consenso; f) proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.