Tullio Bucciarelli – Controllo del traffico aereo

icona duty free TAX FREE SHOPPING

Tullio Bucciarelli – Controllo del traffico aereo

omaggio

Tecnologie radar, strumenti e regolamentazione del controllo traffico aereo.

Segnalate evt. errore/abuso
Categoria:
tornare al Duty Free

DESCRIZIONE

  • Corso tenuto dal Prof. Tullio Bucciarelli per laurea magistrale in Ingegneria Aeronautica. È richiamato il quadro delle Organizzazioni Internazionali di Regolamentazione (ICAO) e dei Servizi del Traffico Aereo (ATS). Sono introdotti i principi dell’analisi dei segnali nel dominio della frequenza (lo sviluppo in serie e la trasformata di Fourier), della modulazione e demodulazione di ampiezza e di frequenza. Sono descritti i principi elettromagnetici che sono alla base dello studio delle antenne e si descrivono i tipi di antenne impiegati negli strumenti di controllo; sono richiamati i principi della propagazione in atmosfera. È presentato il quadro degli strumenti di Sorveglianza, Comunicazione e Navigazione impiegati. Per quanto riguarda la sorveglianza, si delinea il funzionamento dei radar primari per la ricerca e il controllo dello spazio aereo: si introducono i principi dei radar secondari (IFF/SSR convenzionale, monopulse e Modo-S) e del sistema anticollisione TCAS; si valutano le problematiche legate all’integrazione radar primario-secondario, illustrando le tecniche per la formazione delle tracce radar/ADS-B. Per quanto riguarda la Navigazione, sono descritti i principali sensori per quella strumentale (IFR): NDB (radiofari non direzionali), VOR (indicatori di direzione), DME (misuratori di distanza), ILS (sistemi per l’atterraggio strumentale) e si introducono le tecniche di ADS-B basate sui sistemi di navigazione satellitare (GPS e Galileo).
  • pg. 231+225 (2 Volumi)
  • lingua Italiano
  • pubblicato nel 2011

CARATTERISTICHE

Omaggi

RECENSIONI

Non sono ancora state scritte recensioni.

Recensite “Tullio Bucciarelli – Controllo del traffico aereo” prima di altri Passeggeri.